Bazyoussef

Bazyoussef

Come scarico google play store

Posted on Author Arashizshura Posted in Software

Accedi alla sezione. Utilizza milioni di app Android, giochi, musica, film, programmi TV, libri, riviste più recenti e molto altro su tutti i tuoi dispositivi, ovunque e in qualsiasi momento. Il Google Play Store, devi sapere, non è un'applicazione come tutte le altre e non esiste una procedura standard per installarlo su tutti i terminali: bisogna. Scoprite con la nostra guida come installare il Play Store su qualsiasi dispositivi (qui la lista ufficiale) su cui l'app di Google è già installata e.

Nome: come scarico google play store
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 47.83 Megabytes

Ti auguro una buona lettura e un buon divertimento! Se non hai mai sentito parlare del root, sappi che si tratta di una procedura mediante la quale si acquisiscono i diritti da amministratore su Android, cioè si bypassano le protezioni standard del sistema operativo e diventa possibile personalizzare più a fondo le sue impostazioni.

Per effettuarla è quasi sempre necessario sbloccare il bootloader: operazione che ha diverse controindicazioni, come ad esempio la decadenza della garanzia e la cancellazione di tutti i dati presenti sul dispositivo. Per saperne di più leggi la mia guida su come effettuare il root su Android , e mettila in pratica perché altrimenti non potrai installare Google Play almeno non seguendo questa procedura.

Adesso viene la parte più delicata. Al termine del download, avvia ES File Explorer, recati nella cartella download del tuo dispositivo e seleziona il pacchetto apk dei Google Play Services es. Una volta trasformato Google Play Services in applicazione di sistema, riavvia il dispositivo e ripeti tutti i passaggi anche per i pacchetti apk di Google Services Framework es.

Controllare la connessione Sembra un consiglio quasi scontato, ma a volte non ci rendiamo conto di essere andati offline, magari per un problema temporaneo o per un rallentamento della rete.

Se il download non riprende provate a riavviare il modem o il router, se il problema persiste forse dovete contattare il vostro provider.

A volte i problemi legati al download sul Google Play deriva proprio dalla scheda microSD. Si aprirà una schermata riassuntiva con lo spazio occupato dalle immagini, dai video, dalle applicazioni e dai giochi.

Analizzate ogni voce ed eliminate tutti i contenuti che ritenete inutili.

Scorri verso il basso e clicca Google Play Store. Questo punto è possibile riaprire il Play Store e provare a scaricare di nuovo il contenuto.

Download e installazione. Quale versione del Play Store ho a bordo?

Huawei, un metodo semplicissimo per installare Google Play Store e Play Services

Partiamo dalla cosa più semplice, ossia verificare quale versione del Play Store avete sul vostro smartphone. Nello screen qui in basso potete notare come questa sia la Semplice, si aggiorna da solo in background.

Per verificare manualmente se è disponibile una versione più recente è sufficiente premere sulla voce vista al punto precedente: tuttavia, se avete una delle ultime, uscirà una finestra come quella che vedete qui sotto. Non funziona?

Niente paura comunque, non perderete le vostre applicazioni: al massimo dovrete reinserire alcuni dati e concedere i permessi. Non siete ancora riusciti a risolvere? Potete provare a tornare a una versione precedente.

In questo modo tornerete alla versione di fabbrica e successivamente potrete optare per uno dei metodi descritti più su per aggiornare a versioni più recenti senza magari spingervi fino a quella che vi ha creato problemi.


Nuovi post