Bazyoussef

Bazyoussef

Bollo pagato scaricare

Posted on Author Akizragore Posted in Software

Il pagamento della tassa automobilistica deve essere effettuato in periodi fissi. Ad esempio, per un autoveicolo con scadenza del bollo aprile il versamento. Calcolo del bollo auto in base alla targa del veicolo. Il servizio è disponibile dal lunedí alla domenica dalle ore alle ore (GMT + h). Avvertenze. La domiciliazione del pagamento del bollo prevede anche altri vantaggi: fotocopia della ricevuta di versamento del bollo pagato in eccesso;; fotocopia della. Bollo auto pagato: come provare il versamento se si perde la ricevuta. Ritrovare copia della documentazione ed evitare multe.

Nome: bollo pagato scaricare
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 42.49 Megabytes

Linkedin Ogni pagamento effettuato è una prova importante che bisogna assolutamente conservare con cura, al fine di evitare di dover fare un secondo pagamento perché magari al creditore non risulta pervenuto e perché non si è più in possesso della ricevuta. Il bollo auto è una tassa il cui pagamento spetta a tutti coloro che hanno un veicolo di proprietà. La prescrizione del bollo auto è triennale. Ultimamente il termine per la conservazione del bollo è stato portato a 3 anni e 4 mesi.

Per questo motivo è consigliabile conservare le prove di pagamento per 4 anni. Dato per scontato il periodo minimo per la conservazione , il bollo auto risulta prescritto dopo il 31 Dicembre del quarto anno successivo a quello in cui è stato fatto il pagamento anche se si è visto che il termine preciso è di 3 anni e 4 mesi.

Il bollo auto è infatti una tassa disciplinata dalla legge dello Stato, il cui gettito finisce nelle casse delle Regioni. Stando ai dati Aci aggiornati al primo aprile, a oggi sono 8 le regioni che hanno previsto uno slittamento del pagamento del bollo, e cioè Lombardia, Emilia Romagna, Campania, Piemonte, Toscana, Umbria, Lazio e Veneto.

Di fatto la scadenza non cambia: se il bollo va pagato, per esempio, entro il 30 maggio, il termine resta lo stesso. Al mattino presto, nel buio e nel silenzio della casa, scaricare il giornale sul tablet. Lo sguardo sul mondo. Le mie firme preferite, che leggo a prescindere dal tema dell'articolo.

La Stampa è uno dei miei pochi vizi quotidiani, da più di 30 anni, e non voglio smettere. Ultimamente il termine per la conservazione del bollo è stato portato a 3 anni e 4 mesi.

Per questo motivo è consigliabile conservare le prove di pagamento per 4 anni. Dato per scontato il periodo minimo per la conservazione , il bollo auto risulta prescritto dopo il 31 Dicembre del quarto anno successivo a quello in cui è stato fatto il pagamento anche se si è visto che il termine preciso è di 3 anni e 4 mesi.

Questo vuol dire che se il bollo è stato pagato, per esempio, il 10 Gennaio , sarà necessario conservarne la ricevuta almeno fino 30 Aprile , anche se è meglio prorogare tale termine fino alla fine di Dicembre dello stesso anno. Naturalmente questo discorso vale esclusivamente per tutti i bolli pagati e per i quali, dunque, si è in possesso della ricevuta di pagamento.


Nuovi post