Bazyoussef

Bazyoussef

Scaricare giochi per ps1

Posted on Author Mezir Posted in Giochi

  1. Come emulare giochi PS1 su PC – Emulatore ePSXe guida
  2. Direct Download
  3. Emulatore PlayStation Android: quale scaricare e come usarlo?

I progetti No-Intro (per i giochi su cartuccia) e Redump (per i giochi su disco) si CDromance: dispone di titoli per PS1, PS2, PSP, SNES, GB, GBC, GBA, NDS, Ovviamente servirà un client torrent per scaricare: suggerisco QbitTorrent. Una selezione dei database più ricchi da cui scaricare gratis ROM, Giochi e 3DS – Nintendo 3DS; AT – Atari; PSX – Sony Playstation; E molti altri ancora. In tutti i casi, comunque, è possibile scaricare una versione di prova gratuita del software funzionante per 14 giorni. Io, per redigere il tutorial, ho scaricato la. Per scaricare i BIOS della PSX da Internet devi essere in possesso di una vera PlayStation, altrimenti l'operazione risulterebbe illegale. I file di tuo interesse si.

Nome: scaricare giochi per ps1
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 71.43 MB

Una pratica guida sul dove trovare e come scaricare giochi gratuitamente per la PlayStation. Emule e Bittorrent Emule: resta sicuramente ancora oggi il programma P2P più famoso e utilizzato della rete, benché cominci a sentire il peso degli anni e una certa difficoltà nell'apportare sostanziali novità al software. Il suo punto forte rimane la sua semplicità nell'utilizzo: basta installarlo e seguire le indicazioni sullo schermo che permetteranno al programma di settarsi correttamente.

Per scaricare grossi files, come quelli della Playstaton 3 partiamo da un minimo di 6 GB fino ad arrivare anche a 30 GB , non è decisamente la scelta più azzeccata, non riuscendo a raggiungere picchi di velocità che consentono di scaricare suddetti files in un tempo ragionevole. Il discorso, ovviamente, cambia radicalmente se stiamo cercando giochi per la Playstation 2 o per la PSX Sony, di grandezza sicuramente inferiore e soprattutto abbastanza datati, difficile trovare sul Web, ma che invece molto probabilmente sono ancora in condivisione su Emule.

Per evitare di scaricare fake, è consigliabile cercare sui vari motori di ricerca i siti che ospitano i link di Emule i siti sono davvero tanti, necessitano di iscrizione comunque gratuita.

Le sue funzioni principali sono dedicate alla creazione e alla masterizzazione di file immagine, motivo per cui si presta particolarmente bene per lo scopo oggetto di questa guida. Per effettuarne il download, recati sul sito Internet del programma , seleziona il collegamento Mirror x — Provided by MajorGeeks e, nella pagina che ti viene mostrata, clicca sulla dicitura Download MajorGeeks.

Come emulare giochi PS1 su PC – Emulatore ePSXe guida

Dopo aver compiuto i passaggi di cui sopra, apri il file. Estrai poi il file italian. Consente di copiare e masterizzare dischetti e di lavorare sui file immagine.

Per concludere e per avviare la scrittura del disco, premi sul bottone Masterizza e attendi che la procedura venga portata a termine.

È molto facile da usare e consente di effettuare le più disparate operazioni di copia e masterizzazione. Per effettuarne il download, recati sul sito Internet del programma e fai clic sul pulsante Download Trial.

Dopodiché, nella nuova pagina che andrà ad aprirsi, premi sul bottone Download per due volte consecutive. Adesso, puoi finalmente procedere con la masterizzazione.

Nessun problema: ti dico subito in che modo riuscirci e, chiaramente, quali strumenti impiegare. Nella finestra che si apre, seleziona il nome del masterizzatore dal menu a tendina Masterizza disco, in alto, imposta una velocità di scrittura bassa es.

Per effettuarne il download, recati sul sito Internet del programma e fai clic sul collegamento Download Burn, situato sulla destra. Ora che visualizzi la finestra principale di Burn sullo schermo, inserisci nel masterizzatore collegato al Mac un dischetto vuoto e seleziona la scheda Copia del programma.

Trascina poi il file immagine del gioco nella schermata di Burn e clicca sul pulsante Masterizza. In conclusione, seleziona il masterizzatore collegato al Mac dal menu a tendina Masterizza in, regola la velocità di scrittura impostandone una bassa es. Autore Salvatore Aranzulla Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia.

Seleziona l'icona dell'emulatore che hai scelto di usare per avviare la relativa app.

Se non hai ancora scaricato un software in grado di emulare l'hardware della PS1, puoi farlo adesso accedendo direttamente al Play Store di Google. Dopo aver avviato l'emulatore, potrebbe apparire a video una piccola finestra di pop-up in cui ti verrà chiesto di scaricare alcuni plugin prima di poter utilizzare il programma.

In questo caso, premi il pulsante "OK" posto nell'angolo inferiore destro della finestra. Ogni emulatore adotta meccaniche di funzionamento e un'interfaccia utente differenti. Tuttavia, in linea generale, dovresti avere la possibilità di selezionare la cartella da scansionare alla ricerca dei file ISO dei singoli giochi.

Direct Download

Alcuni emulatori, come ePSXe, sono dotati di un pulsante "Refresh", posto nell'angolo superiore destro dello schermo, che esegue la scansione automatica della memoria del dispositivo alla ricerca di videogiochi per PSX.

Non appena la lista dei titoli disponibili all'uso viene popolata, non dovrai fare altro che selezionare il file ISO del gioco a cui desideri giocare. Inserisci il Chromecast direttamente nella porta HDMI del televisore, quindi prendi nota del relativo numero identificativo la maggior parte dei televisori moderni è dotata di almeno 2 porte HDMI.

Inserisci il connettore mini USB del cavo di collegamento in dotazione nella porta di comunicazione presente sul dispositivo, quindi collega l'altra estremità a una delle porte USB 2. Se il tuo televisore non è dotato di una porta USB, puoi utilizzare l'alimentatore da parete incluso nella confezione del Chromecast.

Collegalo a una presa elettrica, quindi inserisci il connettore USB del cavo di collegamento nella porta dell'alimentatore. Per farlo, accendi l'apparecchio video, premi il pulsante "Source" del telecomando, quindi usa le frecce direzionali per selezionare il nome della porta HDMI a cui è collegato il Chromecast.

Sullo schermo del televisore dovrebbe apparire immediatamente il segnale video generato dal dispositivo. Per farlo, seleziona la relativa icona posta all'interno del pannello "Applicazioni" o direttamente sulla Home del dispositivo. È caratterizzata da uno schermo TV stilizzato di colore blu, nel cui angolo inferiore sinistro è presente il simbolo della connessione Wi-Fi.

Scorri il dito verso destra partendo dal bordo sinistro dello schermo del dispositivo Android, quindi scegli la voce "Trasmetti schermo" dal pannello apparso sulla sinistra dello schermo.

Emulatore PlayStation Android: quale scaricare e come usarlo?

In questo modo, verrà visualizzato un nuovo menu dal quale sarai in grado di individuare il Chromecast collegato al tuo televisore. Verrà visualizzata una nuova finestra di pop-up denominata "Connetti al dispositivo".

Il nome del Chromecast dovrebbe apparire sullo schermo finché è connesso alla medesima rete Wi-Fi a cui è collegato il dispositivo Android.

A questo punto non ti rimane che selezionarlo. Lo schermo del dispositivo Android dovrebbe venire riprodotto sul televisore.

Normalmente le icone degli emulatori della PSX sono caratterizzate da elementi che identificano il marchio PlayStation, come i pulsanti del controller, oppure da una versione stilizzata della prima console prodotta da Sony. Arrivato a questo punto non dovresti preoccuparti di interrompere la trasmissione del segnale video dal dispositivo Android al Chromecast.

Dovresti essere in grado di utilizzare qualunque applicazione dello smartphone senza che il processo di duplicazione dello schermo sul televisore tramite il Chromecast interferisca con il normale funzionamento del dispositivo mobile. Dopo aver avviato l'emulatore potrebbe apparire a video una piccola finestra di pop-up in cui ti verrà chiesto di scaricare alcuni plugin prima di poter utilizzare il programma. In questo caso premi il pulsante "OK" posto nell'angolo inferiore destro della finestra.

Non appena appare la lista dei titoli disponibili all'uso, non dovrai fare altro che selezionare il file ISO del gioco a cui desideri giocare. Giocando ai titoli per PSX che preferisci mentre il dispositivo Android è connesso al Chromecast, potrai godere di un'esperienza più coinvolgente e completa.

È caratterizzata da un'icona che richiama la parte destra di un classico controller per PS3 in cui sono presenti i 4 pulsanti rappresentativi del brand PlayStation. Se non hai ancora installato l'app, puoi farlo utilizzando direttamente il Play Store di Google. Si tratta di un'applicazione a pagamento che permette di abbinare e usare un controller della PS3 con un dispositivo Android. Ricorda che, per poter installare questa applicazione, è necessario aver eseguito il root del proprio dispositivo Android.

Per sapere se lo smartphone o il tablet in uso è compatibile con l'app, scarica l'app gratuita Sixaxis Compatibility Checker. Dopo l'avvio, verrà visualizzato un messaggio di avviso che notifica la necessità di autorizzare l'applicazione per poter essere utilizzata come periferica di inserimento.

Per farlo, premi il pulsante "Enable" posto all'interno della finestra di pop-up apparsa.


Nuovi post