Bazyoussef

Bazyoussef

Come scaricare giochi per ds

Posted on Author Daishura Posted in Giochi

Si tratta del supporto che andrai a inserire nella console per poter poi caricare i giochi che. Tutti i modelli di NDS dotati di supporto per il download dei giochi da Internet scaricano tutti i contenuti su una scheda SD. Prima di proseguire con la guida. Come scaricare giochi Nintendo DS gratis in italiano? Il funzionamento di questi​. Come detto, bisogna procurarsi una flash card su cui andare a inserire le Roms scaricate da internet. Si tratta di una normalissima cartuccia per.

Nome: come scaricare giochi per ds
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 58.45 Megabytes

Ho avuto modo di provare una delle tante flashcard che consentono di utilizzare su questa console le rom dei giochi che si possono scaricare direttamente da internet. La scelta è ricaduta sulla R4 Revolution, a detta di molti la migliore soluzione in commercio. Questa flashcard ha la stessa forma e sembianza di una comune cartuccia gioco della console ed è dotata di uno slot che ospita memorie microSD di tipo SDHC fino ad 8GB , comunque esistono diverse versioni di questo prodotto con caratteristiche leggermente diverse.

I file delle rom possono essere copiati nella cartella principale della memoria. Avviando la console apparirà un menù personalizzato molto semplice che consente di accedere alle funzionalità principali: Game, Mutlimedia.

Questo emulatore esegue le ROM salvate sul dispositivo e non include i giochi.

Emulatore Nintendo DS Per giocare i giochi della Nintendo DS è possibile installare questa applicazione e poi caricare i giochi dal computer. Questo emulatore è uno dei più popolari per Android, è aggiornato di frequente e funziona senza blocchi sulla maggior parte dei telefoni.

John NESS è un emulatore molto apprezzato dai giocatori che amavano i giochi per Nintendo 64, funziona bene ed è molto veloce a caricare. I controlli sono ben posizionati agli angoli inferiori dello schermo in modo da poter giocare con i pollici proprio come si faceva con il joypad del Nintendo Tutto in questo emulatore funziona a meraviglia e con grande precisione.

È altamente personalizzabile in modo da poter regolare le impostazioni avanzate dell'emulatore ed è anche possibile personalizzare l'interfaccia utente. Il funzionamento dei controlli sarà più o meno comodo a seconda della console e del gioco, molto probabilmente ci vorrà un po' di pratica per abituarsi.

Le impostazioni e il caricamento delle ROM sono facili da gestire dal menu delle impostazioni, mentre i controlli funzionano bene e riescono a trasformare uno smartphone in PSP quasi perfettamente.

Queste ultime memorie possono essere usate per espandere la dimensione delle nostre flashcard.

Infatti esse vengono fabbricate per essere compatibili con molte delle normali Micro SD per fotocamere e altri dispositivi presenti in commercio. Esistono due tipi di flashcard: quelle da slot-1 e quelle da slot-2 ma noi parleremo solo delle prime visto che quelle da slot-2 ormai sono superate e non convenienti sotto molti punti di vista. Per quelle da slot-1 gli unici svantaggi sono che non possono far girare Homebrew progettati per GBA e che sono compatibili con Micro SD leggermente più costose.

Quali sono i modelli di Flashcard più usati?


Nuovi post